Trasporti

Trasporti


Lo sapevate che Roma Capitale prevede un servizio di trasporto scolastico sia per gli allievi/e con disabilità che per tutti gli alunni/e della scuola dell’infanzia e della scuola dell’obbligo che sono residenti in zone non servite o non coperte da servizio autobus negli orari scolastici?

Chi ne ha diritto:

Studenti diversamente abili

Il servizio è garantito solo per chi è iscritto alle scuole statali e non a quelle private o paritarie, anche se specializzate per l’accoglienza di alunni con disabilità;

Il servizio è assicurato anche per chi è iscritto a scuole specializzate fuori dal territorio municipale (come le scuole per sordomuti o per ciechi);

La richiesta va inoltrata esclusivamente all’Ufficio Trasporti del proprio Municipio.

Alle domande dovranno essere allegate le certificazioni della ASL attestanti il tipo di handicap e il grado di autonomia motoria.

Quanto costa

La spesa mensile è di 11,36 euro e deve essere pagata dalle famiglie con reddito Isee superiore a € 5.165,57.

Quando in una famiglia ci sono più bambini che fruiscono del servizio di trasporto, la cifra intera viene versata per un solo bambino, mentre per gli altri la quota contributiva viene ridotta del 50%.

Sono esonerati dal pagamento gli alunni:
  • appartenenti a famiglie con reddito Isee fino a € 5.164,57;
  • appartenenti a famiglie assistite dai servizi sociali comunali o dall’amministrazione provinciale;
  • appartenenti a nuclei familiari delle comunità nomadi.
Entro quando presentare la domanda:

Ogni municipio può decidere il termine ultimo entro quando ricevere le richieste.
Dunque informatevi, perché alcuni chiudono questa finestra con largo anticipo rispetto l’avvio delle scuole.

Studenti

Condizione necessaria per poter godere del servizio è:

  1. la mancanza dei mezzi di trasporto pubblico. Del tutto o anche parziale, basta che NON ci siano corse negli orari utili all’ingresso all’uscita d scuola.
  2. Che la scuola scelta sia la più vicina disponibile nel vostro Municipio;

Tenete presente che nel valutare la vostra domanda verrà verificata la distanza della vostra casa dall’istituto. Un decreto ministeriale precisa, infatti, sia la lontananza che il tempo massimo che un alunno deve metterci per arrivare a scuola.

Nel caso delle scuole elementari queste dovrebbero stare entro un raggio massimo di 500 metri e il tempo di percorrenza per raggiungerle non dovrebbe superare i 15 minuti.

Quanto costa

La spesa mensile è di 11,36 euro e deve essere pagata dalle famiglie con reddito Isee superiore a € 5.165,57.

Quando in una famiglia ci sono più bambini che fruiscono del servizio di trasporto, la cifra intera viene versata per un solo bambino, mentre per gli altri la quota contributiva viene ridotta del 50%.

Sono esonerati dal pagamento gli alunni:
  • appartenenti a famiglie con reddito Isee fino a € 5.164,57;
  • appartenenti a famiglie assistite dai servizi sociali comunali o dall’amministrazione provinciale;
  • appartenenti a nuclei familiari delle comunità nomadi.
Entro quando presentare la domanda:

Ogni municipio può decidere il termine ultimo entro quando ricevere le richieste.
Dunque informatevi, perché alcuni chiudono questa finestra con largo anticipo rispetto l’avvio delle scuole.

Prima di proseguire con la navigazione ti chiediamo un semplice click su MI PIACE. A te non costa niente, per noi è motivo di grande soddisfazione :)

Da oggi potete contare su Scuole di Roma.

Conoscere con un click tutte le scuole della città e trovare le informazioni che vi servono per scegliere con maggiore serenità. E se avete ancora dei dubbi o bisogno di spiegazioni ad hoc potete scrivere, telefonare o prenotare un colloquio privato.


Contattaci

Iscriviti a Scuole di Roma
E avrai GRATIS un approfondimento su un istituto di tuo interesse. Più video, tutor, notizie: per capire tutto e decidere al meglio. Ma niente spam, la odiamo quanto te!

Iscriviti alla Newsletter

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!