Grafica e Comunicazione

Grafica e Comunicazione


Il corso di studi in Grafica e Comunicazione permette di conoscere il mondo della grafica, dell’editoria, della stampa e della realizzazione di prodotti multimediali, fotografici, audiovisivi e di utilizzare strumenti hardware e software di comunicazione in rete. Oltre al corso generale, è prevista (dopo il primo biennio comune) un’opzione in Tecnologie cartarie. Parte integrante del curricolo scolastico sono le ore di laboratorio e, a partire dal terzo anno, le esperienze di alternanza scuola-lavoro e gli stage. Il diploma di perito in grafica e comunicazione permette l’accesso a qualsiasi facoltà universitaria e agli Istituti tecnici superiori.

Fra le discipline insegnate: progettazione multimediale, tecnologie dei processi di produzione, organizzazione e gestione dei processi produttivi, teoria della comunicazione, fisica, chimica, diritto, inglese. Circa il 0,7% degli studenti italiani ha scelto questo percorso di studi.

Cosa si studia?

L’indirizzo Grafica e comunicazione pur avendo una struttura culturale e professionale unitaria, è caratterizzato da una molteplicità di proposte formative e può essere facilmente adattato alle esigenze del territorio e delle istituzioni scolastiche, alle vocazioni degli studenti e ai fabbisogni di professionalità espressi dalle imprese che operano nei diversi settori della filiera produttiva (es. industrie grafiche e poligrafiche, imprese audiovisive, agenzie di comunicazione). Fra le materie: tecnologie dei processi di produzione, progettazione multimediale, teoria della comunicazione. Un ampio spazio è riservato, soprattutto nel quinto anno, all’accrescimento di competenze organizzative e gestionali per sviluppare, grazie ad un ampio utilizzo di stage, tirocini, alternanza scuola lavoro, progetti correlati ai reali processi produttivi che caratterizzano le aziende di settore.

Scegliendo l’opzione in Tecnologie cartarie, studenti e studentesse saranno introdotti nel campo dell’industria della comunicazione e della carta e conosceranno tutte le tecnologie per produrla. Impareranno i processi produttivi che caratterizzano il settore della grafica, dell’editoria, della stampa e i servizi ad essa collegati, curando la progettazione e la pianificazione dell’intero ciclo di lavorazione dei prodotti. Impareranno a riconoscere strumenti e materiali in relazione ai contesti d’uso e alle tecniche di produzione, con piena consapevolezza delle norme sulla sicurezza e la salvaguardia dell’ambiente.

Cosa sa fare il perito?

Il Perito in Grafica e comunicazione ha competenze specifiche nel campo della comunicazione di massa ed è in grado di seguire e gestire la progettazione, pianificazione e produzione dei diversi prodotti che caratterizzano il settore grafico, editoriale e della stampa (ad esempio manifesti pubblicitari, cataloghi, siti internet…).

A chi è adatto questo indirizzo?

Per affrontare questo percorso occorre avere precisione e versatilità. È utile una certa predisposizione per l’utilizzo delle nuove tecnologie, una buona capacità di progettazione associate a creatività, curiosità, metodo e pazienza.

Clicca sull’articolazione che ti interessa:

1

2

Prima di proseguire con la navigazione ti chiediamo un semplice click su MI PIACE. A te non costa niente, per noi è motivo di grande soddisfazione :)

Da oggi potete contare su Scuole di Roma.

Conoscere con un click tutte le scuole della città e trovare le informazioni che vi servono per scegliere con maggiore serenità. E se avete ancora dei dubbi o bisogno di spiegazioni ad hoc potete scrivere, telefonare o prenotare un colloquio privato.


Contattaci

Iscriviti a Scuole di Roma
E avrai GRATIS un approfondimento su un istituto di tuo interesse. Più video, tutor, notizie: per capire tutto e decidere al meglio. Ma niente spam, la odiamo quanto te!

Iscriviti alla Newsletter

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!