Informatica e Telecomunicazioni

Informatica e Telecomunicazioni


Il corso tecnico in Informatica e Telecomunicazioni (Tlc) riguarda tutti i settori produttivi e lavorativi della nostra vita quotidiana e sviluppa competenze specifiche per analizzare, progettare e installare sistemi informatici e di Tlc. È un settore che si occupa di ricerca e sviluppo tecnologico e che, come dice il nome, unisce due discipline: l’informatica, ovvero la scienza che attraverso l’elaborazione elettronica dei dati ha determinato lo sviluppo della società delle informazioni e le telecomunicazioni, che organizzano e sviluppano sistemi di comunicazione a distanza di suoni, parole, immagini e dati. Fra le materie: italiano, inglese, storia, matematica, fisica, chimica, tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica, informatica, progettazione di sistemi informatici e telecomunicazioni, sistemi e reti, organizzazione d’impresa. Alla fine del quinquennio si consegue il diploma di perito in informatica e telecomunicazioni. In Italia, il 5% circa degli studenti ha scelto questo indirizzo.

Cosa si studia?

Scegliendo Informatica si approfondiranno materie come scienze e tecnologie applicate, sistemi e reti, tecnologie e progettazione di sistemi informatici, e poi fisica, chimica, matematica, informatica e telecomunicazioni (meno ore rispetto all’altro percorso). Imparerete a fare ricerca applicata, a realizzare soluzioni informatiche a sostegno delle aziende, sia in ambito nazionale che internazionale.

Scegliendo Telecomunicazioni, verranno approfondite le tecnologie dei sistemi di telecomunicazioni e informatica, le scienze e tecnologie applicate, i sistemi e le reti, la robotica e la gestione e organizzazione di impresa.

Cosa sa fare il perito?

Il perito in Informatica e telecomunicazioni sa muoversi perfettamente nel campo dei sistemi informatici, dell’elaborazione dell’informazione, delle applicazioni e tecnologie web, delle reti e degli apparati di comunicazione. È in grado di progettare, installare e gestire sistemi informatici, basi di dati, reti di sistemi di elaborazione, sistemi multimediali e apparati di trasmissione e ricezione dei segnali. Gestisce progetti riguardanti la sicurezza e la protezione delle informazioni, conoscendo la normativa nazionale e internazionale.

A chi è adatto questo indirizzo?

Per affrontare questo percorso è utile una certa familiarità con l’uso del computer e la passione per i linguaggi dell’informatica e della matematica. Occorrono buone capacità logiche, precisione, curiosità e versatilità e una buona dose di interesse per l’utilizzo e l’evoluzione delle nuove tecnologie associata alla capacità di risoluzione dei problemi. E’ certamente indicato per chi vuole stare sempre al centro dell’innovazione tecnologica e pensa che la tecnologia informatica e della comunicazione sia centrale nella vita dell’individuo e della società.

Clicca sull’articolazione che ti interessa:

1

2

Prima di proseguire con la navigazione ti chiediamo un semplice click su MI PIACE. A te non costa niente, per noi è motivo di grande soddisfazione :)

Da oggi potete contare su Scuole di Roma.

Conoscere con un click tutte le scuole della città e trovare le informazioni che vi servono per scegliere con maggiore serenità. E se avete ancora dei dubbi o bisogno di spiegazioni ad hoc potete scrivere, telefonare o prenotare un colloquio privato.


Contattaci

Iscriviti a Scuole di Roma
E avrai GRATIS un approfondimento su un istituto di tuo interesse. Più video, tutor, notizie: per capire tutto e decidere al meglio. Ma niente spam, la odiamo quanto te!

Iscriviti alla Newsletter

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!