L’Ambasciata d’Italia a Mosca insieme all’Associazione russa «Anima. Centro di innovazioni culturali» ed a ScuolediRoma.it, in partenariato con Renaliart (Rete Nazionale dei Licei Artistici), promuove il concorso artistico «Mosca Roma 2020 Riflessi».

Il concorso ha come oggetto l’ideazione, la progettazione e la realizzazione di opere artistiche grafico-pittoriche sul tema: Riflettere, riguardare il mondo all’epoca della pandemia.

 Premessa

L’impatto del virus Covid19 sulle nostre vite è stato dirompente e il carico emotivo e psicologico che la popolazione ha dovuto sostenere e sta sostenendo è ancora sotto osservazione.

Negli ultimi mesi abbiamo ascoltato e letto scienziati, medici, giornalisti e politici. Ci siamo spaventati prima per Covid-19, che mette in pericolo le vite di tutti e quelle delle persone che amiamo, e poi abbiamo iniziato a preoccuparci per la crisi economica che ne sarebbe seguita, per la solitudine dei più fragili. Siamo rimasti chiusi in casa, fisicamente isolati e, per la prima volta nelle nostre esistenze, in contatto col mondo prevalentemente per via telematica. In altre parole, abbiamo vissuto, e in parte stiamo ancora vivendo, una crisi senza precedenti.

La chiusura delle scuole ha portato alla sospensione delle abituali interazioni tra compagni: la socialità dei ragazzi, essenziale per imparare e crescere, domani potrebbe essere diversa da come fino a oggi intesa. La Dad ha significato adattamento e l’assunzione di nuove responsabilità, tempistiche e modalità di studio e lavoro.

Eppure i momenti di crisi rappresentano – la storia insegna – anche un’opportunità. Il lockdown ha generato nuove abitudini lavorative e ricreative. Sono state riscoperte attività tra le mura domestiche, dalla lettura allo sport, dal bricolage all’home cinema. Internet ha avuto un ruolo cruciale, permettendoci di rimanere uniti nello spazio virtuale attraverso incontri on-line, e-learning, smartworking, conferenze, riunioni, acquisti in rete. Un sentimento di solidarietà è apparso più nitido. Il divario tecnologico – informatico di base fra le generazioni millennials e zeta, nati in era digitale, e le precedenti, si è ridotto.

Nel 2020 ogni Paese è entrato in una fase diversa della storia e sta attraversando una sfida non indifferente i cui esiti finali sono ancora incerti.

Obiettivo

Il concorso artistico «Mosca Roma 2020 Riflessi» si presta ad essere un terreno fertile per moltissime riflessioni per i giovani artisti russi e italiani e la loro sensibilità.

I proponenti

Ambasciata d’Italia a Mosca

Anima – Centro di Innovazioni culturali di Mosca

ScuolediRoma.it

Il partner

Renaliart, la Rete Nazionale dei Licei Artsitici

Modalità:

Il concorso prevede che le opere partecipanti, selezionate da una Giuria di eccellenza russo-italiana, vengano esposte in una mostra on-line. Le opere devono essere di tipo grafico- pittorico. Sono previsti dei premi.

TEMPISTICA E REGOLAMENTO DEL CONCORSO, CLICCARE QUI

Nota importante:

In considerazione dell’evolversi della situazione sanitaria in continuo divenire e nel caso in cui le scuole dovranno adottare la didattica a distanza per più settimane, le opere realizzate dagli studenti, anche al di fuori degli ambienti scolastici, saranno comunque ammesse al concorso.

Per contatti e informazioni la referente per le scuole italiane è la dott.ssa Elisabetta Salvatorelli: elisabetta@scuolediroma.it 3935809192